Pesche dolci
Dolci

Pesche dolci

Pesche dolci ~ Questi dolci, conosciuti anche come finte pesche, hanno origini nella tradizione della pasticceria casalinga Tosco-Emiliana.

Semplici e golose vendono preparate unendo due biscotti di forma semi tonda, farciti nel mezzo con della crema pasticcera al cioccolato ( oppure quella classica) per poi essere immersi in una bagna all’alchermes ed infine nello zucchero.

Io ho velocizzato la ricetta ed ho deciso di farcirle con della Nutella. Il sapore ricorda molto quella della zuppa inglese infatti l’Alchermes viene utilizzato in entrambe le preparazioni.

Queste peschine possono essere proposte come dolce per il fine pasto oppure potrete offrirle agli amici abbinate al caffè.

Vi aspetto anche sul mio profilo Instagram , FacebookPinterest e sul canale YouTube

  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Porzioni: 15 pesche medie

Ingredienti

  • 470 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 110 g di burro
  • 2 uova
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • Mezzo bicchiere di latte
  • Un pizzico di sale
  • Liquore Alchermes
  • Nutella ( o crema pasticcera al cioccolato)

Procedimento per realizzare le pesche dolci

  • Mettete il burro in un pentolino e lasciatelo sciogliere a fiamma bassa.
  • In una ciotola mettete la farina, lo zucchero ed un pizzico di sale.
  • Versate il burro fuso tiepido e mescolate.
  • Aggiungete il latte, le uova e con le mani formate un impasto compatto. Se dovesse risultare appiccicoso aggiungete pochissima farina.
  • Rivestite con carta forno una placca da forno, formate delle palline non tanto grandi (durante la cottura lievitano) ,premetele leggermente in modo che la parte inferiore si appiattisca un po’ e sistematele distanziate tra di loro
  • Mettetele a cuocere nel forno statico precedentemente riscaldato a 180° per 15 minuti.
  • Una volta cotte lasciatele intiepidire, poi con un cucchiaino scavate nella parte piatta della pallina formando una piccola buca.
  • Spalmate la Nutella su ogni pallina dalla parte bucata e assemblate le due metà in modo da formare la pesca.
  • Versate l’alchermes in una ciotola, passateci una alla volta le pesche poi rotolatele nello zucchero semolato, infine sistematele nei pirottini. . 

Potrebbe interessarvi la ricetta della Crostata tenerina cremosa

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.