Crostata crema pasticcera e uva
Dolci

Crostata crema pasticcera e uva

Crostata crema pasticcera e uva è un dolce delizioso e semplicissimo da realizzare. Mi era rimasta un pochino di uva che avevo usato per fare la schiacciata con l’uva così ho deciso di impastare della frolla, farcirla con la crema e aggiungere questi succosi chicchi. Il risultato è stato ottimo, tant’è vero che la crostata è finita! Seguimi, ti mostro come realizzarla 🙂

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti al canale e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

  • Preparazione:20 Minuti
  • Cottura:30-35 Minuti
  • Difficoltà:Bassa
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 00 180 g
  • Zucchero 80 g
  • uovo 1
  • Burro 70 g
  • Sale 1 pizzico
  • Uva nera 1 grappolo

Per la crema pasticcera

  • Latte 500 ml
  • Tuorli 3
  • Zucchero 125 g
  • Amido di mais (maizena) 50 g
  • Vanillina mezza bustine

Preparazione della crostata crema pasticcera e uva

Per prima cosa dividi gli albumi dai tuorli e metti quest’ultimi in una ciotola con lo zucchero ,setaccia l’amido, aggiungi la vanillina e mescola aggiungendo a filo il latte.

Lavora il composto con una frusta  in modo da non formare grumi e metti il tutto in un pentolino.

Cuoci a fiamma bassa, sempre mescolando, fino a quando la crema sarà densa. Spegni ,passa la crema in una ciotola e coprila con la pellicola che tocchi la superficie,questo servirà a non far formare quella patina che tende a seccare il sopra della crema.

Prepara la frolla: In una ciotola metti la farina con lo zucchero, aggiungi le uova e il burro morbido. Aggiungi un pizzico di sale e comincia ad impastare con le mani.

Quando gli ingredienti si sono amalgamati e avrai ottenuto un composto liscio e compatto, forma un panetto, avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare per una mezz’oretta in frigorifero.

Riprendi la frolla dal frigo: su un piano leggermente infarinato stendi la pasta con uno spessore di 4-5 mm e sistemala in una tortiera di diametro 22 a cerchio apribile imburrata e infarinata oppure rivestita con carta forno.

Ritaglia la pasta in eccesso che potrai utilizzare per farci dei biscotti o per decorare la torta, io ho formato dei fiorellini che ho sistemato su metà crostata. Lascia i bordi alti un paio di cm poi bucherella la base con i rebbi di una forchetta, versa la crema pasticcera e pareggiala con il dorso di un cucchiaio.

Decora metà torta con le strisce e i fiorellini di pasta e nell’altra metà sistema i chicchi di uva.

Cuoci la torta in forno caldo preriscaldato a 180° per 30-35 minuti, la frolla dovrà dorarsi.

Quando è cotta, lasciala raffreddare bene prima di sformarla dallo stampo.

Per non perdere le mie ultime ricette, seguimi sui tuoi social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.