ciambelline pasquali
Dolci

Ciambelline pasquali

Ciambelline pasquali, una ricetta facile e veloce per realizzare questi dolcetti senza burro ,con l’aggiunta di olio. Perfette in ogni momento della giornata, dalla colazione alla merenda dei bambini, vengono cosparse di granella di zucchero e se amate il gusto dell’anice potrete aggiungerne alcuni semi. Se volete sbizzarrirvi al posto della granella, personalizzatele realizzando una glassa e decorate le ciambelline con le codette colorate. Seguitemi in cucina!!

Potrebbe interessarvi la ricetta della pastiera napoletana, la ricetta di mia mamma.

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi al canale e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

  • Preparazione: 25 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 20 ciambelline
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 250 g
  • Zucchero 80 g
  • Olio extravergine d’oliva 2 cucchiai
  • uovo 1
  • tuorlo 1
  • Latte 3 cucchiai
  • Lievito in polvere per dolci 1
  • Scorza grattugiata di mezzo limone
  • Granella di zucchero 30 g
  • Sale 1 pizzico

Preparazione delle ciambelline pasquali

In una ciotola versate la farina e il lievito setacciati a fontana, lo zucchero, unite l’uovo intero e sbattete leggermente con una forchetta.

Versate a filo l’olio e il latte sempre mescolando.

Aggiungete la scorza di limone grattugiata e il pizzico di sale.

Lavorate l’impasto fino a ottenere un composto elastico ed omogeneo.

Staccate un pezzetto di pasta alla volta e formate con ciascuno un piccolo cilindro da chiudere a ciambellina.

Immergete ciascuna di queste in acqua bollente per pochi secondi e con l’aiuto di una schiumarola estraetele e sistematele momentaneamente in un piatto (senza sovrapporle)

Disponete le ciambelline su una teglia rivestita con carta forno ,spennellatele con un tuorlo sbattuto ,decoratele con granella di zucchero e cuocete il tutto in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti.

A cottura ultimata,lasciate intiepidire e gustate.

Le ciambelline pasquali si conservano per 2/3 giorni dentro ad un contenitore a chiusura ermetica.

Per non perdere le mie ultime ricette, seguitemi sui vostri social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

3 commenti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.