pastiera napoletana la ricetta di mia mamma
Dolci

Pastiera napoletana la ricetta di mia mamma

La pastiera napoletana la ricetta di mia mamma è un tipico dolce campano immancabile nel menù di Pasqua.Questa che vi propongo oggi è la ricetta di mia mamma, lei ogni venerdì Santo la prepara, anzi, le prepara, ne fa sempre 3 o 4 perchè quando ci si ritrova tutti per la festa, si fa numero! Un gesto carino e apprezzato è regalare una di queste torte per l’occasione festiva, realizzata con un paio di giorni in anticipo vi assicuro che sarà ancora più buona! Una cosa a cui tengo molto è riuscire a portare avanti le tradizioni di famiglia quindi mi sono detta”perchè non provare?” Il risultato è stato ottimo,sono stata pienamente promossa anche dalla “maestra”….grossa soddisfazione per me! Nella ricetta che trovate qui sotto le dosi sono per due tortiere,ovviamente per una sola basterà dimezzare tutto.

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi al canale e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

pastiera napoletana la ricetta di mia mamma
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: circa 90 Minuti
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni: due tortiere da 24

Ingredienti

  • 700 gr di ricotta di pecora
  • 700 gr di zucchero
  • 6 uova
  • 580 gr di grano cotto
  • 100 gr di burro
  • 1 fialetta di fiori di arancio
  • 200 gr di canditi misti
  • 400 ml di latte
  • Scorza di un limone

Per la pasta frolla

600 gr di farina
6 tuorli uovo
250 g di burro
250 g di zucchero
un pizzico di sale

Procedimento per preparare la pastiera napoletana

Cominciate a preparare la pasta frolla.
Unite la farina con lo zucchero, il burro a pezzetti ammorbidito, il pizzico di sale e mano a mano i tuorli.

Impastate solo per il tempo necessario ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla e mettetela a riposare per 30 minuti in frigorifero coperta con della pellicola trasparente.

Fate cuocere il grano nel latte a fuoco basso, aggiungendo il burro ,la scorza a pezzi grossi di un limone e un cucchiaio di zucchero. Quando il composto diventa cremoso, spegnete il fornello, rimuovete la scorza del limone e lasciate raffreddare.

Amalgamate bene la ricotta con lo zucchero aggiungendo sempre mescolando le uova. Quindi unite l’acqua di fiori d’arancio e i canditi ( per mio gusto personale, visto che non mi piacciono, li frullo).
Unite ora il grano cotto e la crema di ricotta ,mescolate.

Riprendete la frolla dal frigo e dividetela mettendone da parte un terzo. Stendete la parte più grande con il mattarello ad un’altezza di circa mezzo centimetro cercando di formare un disco .

Rivestite con carta da forno una teglia di 24 cm e sistemateci il disco di pasta frolla togliendo i bordi che dovessero eccedere la teglia.
Versate la crema ottenuta e decorate con le strisce di pasta frolla.
La pastiera deve venire alta 5/6 cm, quindi regolatevi con una teglia di questa altezza.

Cuocete la pastiera in forno preriscaldato a 180 °C per 1 ora e mezza circa.
Una volta cotta lasciatela intiepidire e spolverizzate con lo zucchero a velo.
Buon appetito e Buona Pasqua!!

Per non perdere le mie ultime ricette, seguitemi sui vostri social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *