Zeppole di San Giuseppe
Dolci

Zeppole di San Giuseppe

Zeppole di San Giuseppe, il dolce per eccellenza per festeggiare la festa del papà! Oggi vi propongo la versione cotta nel forno,la ricetta originale prevede che questi dolci vengano fritti per poi essere farciti ,io ho scelto la cottura più leggera e vi assicuro che sono di una bontà assoluta!Deliziosa pasta choux guarnita con una buonissima crema pasticcera e una succosa amarena.Una di queste volte vi faccio conoscere anche le zeppole che prepara mia mamma, lei è meridionale e al suo paese si preparano in un modo totalmente diverso infatti da quelle parti questi dolci sono una sorta di ciambelle impastate con le patate, fritte e passate nello zucchero semolato,anche queste buonissime! Ma seguitemi in cucina che vi mostro quelle di oggi 🙂

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi al canale e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

Zeppole di San Giuseppe
  • Tempo di preparazione: 20 Minuti
  • Tempo di cottura 35 Minuti totali
  • Difficoltà: Media
  • Porzioni: 16-18 zeppole

Ingredienti

  • 5 uova
  • 250 g farina
  • 120 g di burro
  • 300 ml acqua
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 6 g sale

Per la crema pasticcera

  • 1 l di latte
  • 100 g di amido di mais (Maizena)
  • 6 tuorli
  • 250 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina

Per guarnire

  • Zucchero a velo q.b
  • Amarene sciroppate

Procedimento per preparare le zeppole di San Giuseppe:

  • Per prima cosa preparate la crema pasticcera seguendo il procedimento QUI e lasciatela raffreddare.
  • Realizzate l’impasto della zeppola,la pasta choux: in un pentolino mettete il burro a pezzetti e versateci l’acqua, unite il sale, lo zucchero e portate a ebollizione.
  • Quando il burro si sarà sciolto togliete il pentolino dal fuoco, uniteci la farina e mescolate energicamente. Riportate il pentolino sul fuoco e continuate a mescolare con un cucchiaio di legno fino a ottenere una palla compatta.
  • Continuate a girare il composto fino a quando sul fondo del pentolino non si sarà formata una patina bianca.
  • Lasciate poi raffreddare il composto, io ho messo l’impasto nella planetaria con il gancio a foglia e l’ho lavorato fino a quando si è intiepidito. Se non avete la planetaria basterà mettere l’impasto in una ciotola e aspettare il raffreddamento.
  • Unite il primo uovo e mescolate bene per farlo amalgamare, procedete con il secondo e mescolate fino a quando si sarà incorporato del tutto, continuate in questo modo con tutte le altre uova. Otterrete un impasto liscio e cremoso.
  • Trasferite il composto in una sac à poche con una bocchetta stellata e su una leccarda foderata con carta da forno formate dei cerchi doppi,uno sopra all’altro di 7/8 cm di diametro.
  • Cuocete le zeppole in forno statico preriscaldato a 210° per 22-25 minuti tenendo lo sportello leggermente aperto, basterà il manico di un mestolo incastrato nel mezzo. In questo modo, durante la cottura, uscirà tutta l’umidità e le vostre zeppole rimarranno sode e non si afflosceranno.
  • Trascorsi i primi 22-25 minuti abbassate la temperatura a 180° e cuocete i dolci per altri 4-5 minuti, sfornateli e lasciateli intiepidire su una gratella.
  • Ora riempite le zeppole: tagliatele a metà in senso orizzontale e farcitele con la crema pasticcera aiutandovi con una sac a poche, poi richiudete la ciambella e guarnite il centro con un altro ciuffo di crema e con un’amarena.
  • Spolverizzate con zucchero a velo le vostre zeppole di San Giuseppe e servite in tavola!

Per non perdere le mie ultime ricette, seguitemi sui vostri social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *