Crostata al cacao senza glutine e burro
Dolci

Crostata al cacao senza glutine e burro

CROSTATA AL CACAO SENZA GLUTINE E BURRO – La mia voglia di sperimentare, oggi, mi ha portato a realizzare una crostata al cacao senza glutine…mi era rimasta della farina di riso dai biscotti che avevo preparato qualche giorno fa ( QUI trovate la ricetta ) e avevo a disposizione una confettura di ciliegie buonissima. Così mi è frullata l’idea di abbinarla a qualcosa di cioccolatoso, perchè io amo l’abbinamento ciliegia- cioccolata e la prima cosa che mi è venuta in mente è stata una crostata al cacao, ma ovviamenete, mi mancava il burro, un classico.

Quindi perchè non farla con l’olio? Ed ecco che ho infornato il mio dolce, ma tengo a precisare una cosa: il gluten free è per me un mondo nuovo, non avendo intolleranze qui a casa difficilmente mi cimento in preparazioni “senza glutine” e devo ammettere che per realizzare questa torta ho fatto un po’ fatica a tenere unita la frolla…mi è stato detto da chi segue questo tipo di alimentazione per le intolleranze che è normalissimo non lavorare l’impasto come quello classico. Alla fine, come potete vedere, sono riuscita lo stesso a portare in tavola la mia crostata, servirà un po’ di pazienza, ma vi assicuro che ne vale davvero la pena!

Vi aspetto anche sul mio profilo Instagram , FacebookPinterest e sul canale YouTube!

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 35 Minuti
  • Tempi di riposo: 30 minuti
  • Porzioni: tortiera diametro 20-22

Ingredienti

  • 250 g farina di riso
  • 110 g zucchero
  • 2 tuorli
  • 1 uovo intero
  • 40 g di cacao
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
  • 90 g olio di semi di girasole
  • confettura di ciliegie (o quella che preferite)

Procedimento per realizzare la crostata al cacao senza glutine e burro

  • In una ciotola unite lo zucchero con la farina di riso, un pizzico di sale, il cacao e un cucchiaino raso di lievito per dolci.
  • Mescolate con una forchetta poi aggiungete l’olio di semi di girasole.
  • Lavorate l’impasto con le dita qualche minuto, dovrete ottenere un composto sabbioso.
  • Unite l’uovo intero, i tuorli e impastate fino a quando avrete ottenuto un impasto liscio ed omogeneo.
  • La vostra frolla è pronta, copritela con la pellicola e lasciate la riposare in frigorifero almeno 30 minuti.
  • Terminato il tempo di riposo, mettete la pasta su un foglio di carta forno, appiattitela leggermente con le mani e appoggiateci sopra un altro foglio di carta forno. Con il mattarello stendetela tra i due fogli tenendo uno spessore di 4-5 mm e con molta pazienza, sistematela in una tortiera di diametro 20-22 rivestita con carta forno. Se durante questa operazione dovesse rompersi, potrete unire la frolla poco alla volta dentro alla tortiera con le dita, il risultato del dolce non cambia.
  • Lasciate i bordi alti un paio di cm eliminando la frolla in eccesso, poi bucherellate la base con i rebbi di una forchetta, versate la confettura e pareggiatela con il dorso di un cucchiaio.
  • Stendete la frolla avanzata per formare le classiche strisce da crostata, e ritagliate con degli stampini dei fiorellini e delle foglioline da decorare la torta. Per sistemare le strisce consiglio di aiutarvi con la parte piatta di un coltello.
  • Cuocete il dolce in forno statico preriscaldato a 180° per 30-35 minuti e lasciatelo raffreddare bene prima di spostarlo su un piatto da portata.
Condividi sui tuoi social preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *