Ricetta della piadina romagnola
Pane-Pizza-Torte salate

Ricetta della piadina romagnola

Oggi ho preparato la ricetta della piadina romagnola e l’ho realizzata nella preparazione classica , con lo strutto invece che l’olio d’oliva come ho fatto qualche volta, non vorrei mai essere linciata dai romagnoli 🙂 Beh inutile dire che era ottima, c’è chi l’ha farcita con lo stracchino e il crudo e chi con le verdure, in realtà alla fine ce n’è scappata anche una con la Nutella…buonissime! Seguimi vediamo insieme come realizzarla 🙂

Potrebbe interessarti anche la ricetta della focaccia morbida allo yogurt

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti al canale e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

  • Preparazione:15 Minuti
  • Cottura:4 Minuti
  • Difficoltà:Molto facile
  • Porzioni:6-7
  • Costo:Molto economico

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Strutto 100 g
  • Acqua tiepida 250 ml
  • Lievito istantaneo per preparazioni salate o di bicarbonato mezzo cucchiaino
  • Sale fino 12 g

Preparazione ricetta della piadina romagnola

In una ciotola unisci la farina, il sale, lo strutto e il lievito istantaneo o il bicarbonato.

Inizia ad impastare aggiungendo l’acqua tiepida poco alla volta, poi trasferisciti su un piano di lavoro leggermente infarinato e lavora l’impasto con le mani per qualche minuto, dovrai ottenere un composto liscio ed elastico.

Forma un panetto, avvolgilo nella pellicola e lascialo riposare per una ventina di minuti.

Trascorso il tempo di riposo, riprendi la pasta e dividila in 6-7 palline.

Stendi ogni pallina con un mattarello mantenendo uno spessore di circa 3mm e dando ad ognuna una forma circolare.

Scalda bene una padella antiaderente abbastanza grande e cuoci le piadine da entrambi i lati per circa 2-3 minuti, fino a che non risulteranno dorate.

Una volta cotte, farcisci a piacere. La ricetta della piadina romagnola è pronta per essere gustata, accompagnala da un buon bicchiere di vino! Buon appetito!

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.