Spaghetti alla puttanesca
Primi

Spaghetti alla puttanesca

Adoro gli spaghetti, ed una delle ricette classiche che preparo spesso sono i mitici spaghetti alla puttanesca, un piatto di origine napoletana gustoso e molto appetitoso. Vengono realizzati con un sugo a base di pomodoro, aglio, olive nere di Gaeta, capperi, origano e olio extravergine d’oliva. In altre zone dell’Italia c’è chi aggiunge le acciughe salate, come capita spesso nelle ricette tradizionali in base ai posti la ricetta può variare. Oggi te la presento come la cucino io 🙂

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.
Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

Spaghetti alla puttanesca
  • Preparazione:15 Minuti
  • Cottura:In totale 40 Minuti
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:4 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • spaghetti 320 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Pomodori pelati 450 g
  • olive nere di Gaeta 100 g
  • manciata di capperi una
  • peperoncino secco tritato
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Origano

Preparazione

In una padella capiente metti un filo d’olio generoso di olio extravergine d’oliva e metti a soffriggere l’aglio pelato diviso a metà.

Schiaccia metà delle olive per far fuoriuscire il nocciolo e l’altra metà lasciale intere. Mettile in padella insieme ai capperi sciacquati dal sale, il peperoncino tritato e dell’origano.

Aggiungi i pomodori pelati e con una forchetta spezzettali , poi mescola e lascia cuocere per circa 30 minuti.

Nel frattempo metti a bollire una pentola di acqua salata e lessa gli spaghetti al dente.

Quando risulta cotta, trasferiscila nella padella con il condimento, falla insaporire qualche minuto poi suddividila nei piatti e servi in tavola. Sentirai che appetitosi questi spaghetti alla puttanesca!  Se gradisci puoi aggiungere del prezzemolo fresco tritato o del basilico.

Per non perdere le mie ultime ricette, seguimi sui tuoi social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.