Gnocchi con farina di castagne
Primi

Gnocchi con farina di castagne

Oggi ho voluto sperimentare una preparazione nuova…gli gnocchi con farina di castagne. La farina di castagne può essere usata sia per le preparazioni dolce che quelle salate ed il suo sapore delicato è facilmente abbinabile a qualsiasi tipo di condimento.  Li ho impastati senza le uova, con solo l’aggiunta di farina bianca e patate, si realizzano facilmente e potrai portarli in tavola davvero in pochissimo tempo. Seguimi in cucina che ti mostro la ricetta.

Potrebbe interessarti la ricetta degli gnocchi con farina di castagne mascarpone e salsiccia

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti al canale e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

Gnocchi con farina di castagne
  • Preparazione:1 Ora
  • Cottura:5 Minuti
  • Difficoltà:Bassa

Ingredienti

  • Farina di castagne 130 g
  • Farina 00 130 g
  • Patate 800 g
  • Sale 1 pizzico

Preparazione

Lava le patate e lessale in una pentola capiente con abbondante acqua salata.Controlla la cottura con una forchetta, la patata deve essere bella morbida, poi colale dall’acqua e lasciale intiepidire.

Sbucciale e passale nello schiacciapatate (se non hai l’attrezzo è sufficiente schiacciarle con una forchetta).

Mentre il composto di raffredda, setaccia in una ciotola le due farine, aggiungi un pizzico di sale e una parte delle patate. Impasta con le mani e quando gli ingredienti risultano ben amalgamati, aggiungi le altre patate. Continua ad impastare spostandoti su un piano di lavoro ben infarinato. Il composto dovrà risultare sodo e ben malleabile, ma non appiccicoso.

Forma un panetto, coprilo con la pellicola e mettilo a riposare in frigorifero per 40 minuti.

Trascorso il tempo di riposo riprendi l’impasto e sposati su un piano di lavoro infarinato. Con le mani stacca dei pezzi di composto e forma dei cordoni non troppo sottili.

Taglia gli gnocchi poi passali uno alla volta sui rebbi di una forchetta capovolta, in questo modo otterrai una parte incisa a righe che fanno il motivo del gnocchetto classico. Ti consiglio di lavorare sempre con le mani ben infarinate.

A questo punto gli gnocchi con farina di castagne sono pronti per essere cotti, basterà lessarli in abbondante acqua salata e lasciarli cuocere fino a quando verranno a galla. Scolali e condiscili a piacere.

Condividi sui tuoi social preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *