Tagliatelle e altri formati di pasta fresca fatta in casa
Primi

Tagliatelle e altri formati di pasta fresca fatta in casa

Tagliatelle e altri formati di pasta fresca fatta in casa ,la pasta preparata semplicemente con farina e uova.Come leggerete nella ricetta,il procedimento per realizzarla è semplicissimo,basterà adottare qualche accortezza per la sfoglia, ma vi assicuro che non avrete nessun tipo di problema.Con lo stesso impasto,inoltre ,potrete realizzare vari formati di pasta , tagliolini, pappardelle, fettuccine,sfoglie per cannelloni,lasagne  e maltagliati,basterà solo cambiare la misura del taglio…io fossi in voi metterei a cuocere un buon ragù…e intanto si prepara la pasta,cosa dite?

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

Tagliatelle e altri formati di pasta fresca fatta in casa
  • Preparazione: 1 Ora
  • Cottura: 3/4 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 5
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 500 g
  • Uova (medie) 5

Procedimento per preparare le Tagliatelle e altri formati di pasta fresca fatta in casa

Disponete la farina a fontana sopra a un tagliere da lavoro in legno.

Aggiungete al centro le uova e sbattetele con una forchetta fino a quando non si saranno unite un pochino alla farina.

Ora lavorate a lungo la pasta con le mani,il composto deve diventare liscio ed elastico.

Formate una palla e copritela  con carta pellicola poi lasciatela riposare per una mezz’oretta.

Trascorso il tempo di riposo,riprendete la pasta e lavoratela ancora per qualche minuto.

Prendete un pezzo di impasto,con il mattarello stendete delle sfoglie sottili,cospargetele con la farina e lasciatele riposare ancora qualche minuto,quindi avvolgetele su se stesse e con un coltello tagliate le tagliatelle della larghezza di 2 cm.

Con lo stesso impasto e procedimento potrete realizzare i seguenti tipi di pasta cambiando solo la misura del taglio:

 TAGLIATELLE 2 cm

– TAGLIOLINI qualche millimetro

– FETTUCCINE 1 cm

PAPPARDELLE e REGINETTE 3 cm, mentre per formare dei MALTAGLIATI tagliate la pasta a rombi e poi incidete dei tagli a metà come per fare dei triangoli.

Per preparare le FARFALLINE  basterà tagliare dei piccoli rettangoli con una rotella a lama ondulata,prendere le due estrenmità nel mezzo del rettangolo ed unirle,formerete così il fiocchetto.

Per i MACCHERONCINI tipo fusilli tagliate delle striscioline larghe mezzo cm e lunghe 8cm,poi avvolgetene una per volta intorno a uno stecco infarinato di legno da spiedini, io ne ero sprovvista ed ho usato un bastoncino in ferro sempre per spiedini poi delicatamente sfilate il maccheroncino che avete formato.

Per la pasta lunga larga consiglio un condimento di ragù o di funghi,per i tagliolini un buon brodo di carne mentre i maltagliati si sposano bene con i fagioli.A voi la scelta 🙂

Se vi piacciono le mie ricette seguitemi sui social!

Condividi sui tuoi social preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *