Primi

Tortellini freschi

Da buon emiliana oggi vi presento i tortellini freschi,una pasta tipica della nostra gastronomia,piccoli fagottini ripieni di carne,un piatto molto conosciuto e che non può mancare nelle nostre tavole specialmente nei giorni di festa.Il ripieno dei tortellini emiliani è preparato con macinato di maiale,prosciutto crudo e mortadella, ed è arricchito con uovo,noce moscata e Parmigiano Reggiano. Ho imparato a farli quando ancora ero bambina, ci si ritrovava tutte insieme,la mamma ,la nonna e le zie,una di loro stendeva la sfoglia ,io che ero la più piccina mettevo il ripieno e le altre li chiudevano. Diciamo che erano più quelli che finivano nel mio pancino che quelli che si sistemavo nel vassoio, la mia scusa era quella che il tortellino non era venuto bene 😉 . Oggi invece li faccio bellini e tanto tanto buoni…seguitemi che passo passo li prepariamo insieme! QUI trovi anche come realizzare le tagliatelle e vari formati di pasta fresca.

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

  • Difficoltà Alta
  • Costo Medio
  • Porzioni Circa 1 kg e 700/800 g di tortellini

Ingredienti

Per la pasta fresca

  • 500 g Farina
  • 5 Uova

Per il ripieno macinato (da farsi preparare dal macellaio)

  • 100 g Prosciutto di parma
  • 100 g Mortadella
  • 150 g Lonza di maiale

Da aggiungere al macinato

  • 150 g Parmigiano reggiano
  • 1 Uovo
  • q.b.Noce moscata

Preparazione

Procedimento per preparare i TORTELLINI FRESCHI. Iniziate dalla pasta all’uovo: disponete la farina su di una spianatoia, formando un ‘vulcano’ e al centro aggiungete le uova. Aiutandovi con una forchetta sbattete le uova e raccogliete la farina ai lati poi impastate con le mani fino ad ottenere un impasto liscio.

Coprite con pellicola e lasciate riposare. Preparate il ripieno:
Alla carne macinata aggiungete il formaggio,la noce moscata,un pizzico di sale e l’uovo.
Impastate per bene il tutto con le mani.    

Ora riprendete la pasta all’ uovo e stendetela formando una sfoglia sottile di circa 5/6 mm, cercando di non usare tanta farina per spolverizzarla in quanto rischierebbe di seccarsi, poi ritagliate dei quadrati di circa 4 cm aiutandovi con un coltello a lama liscia o la rotella tagliapasta.

Andate poi a mettere sopra ad ogni quadratino di pasta un pochino di ripieno. Per formare il tortellino prendete un quadrato e piegate a la pasta a triangolo, facendo combaciare le punte poi premete bene i bordi per farli attaccare,prendete tra le dita la base del triangolo,piegate verso l’alto le estremità della base poi appoggiate il pezzettino della pasta sul dito indice e tenendo in alto la punta del triangolo unite le due punte della base intorno al dito.

Mettete  i tortellini su un vassoio ben infarinato. Lasciateli in un luogo fresco e asciutto fino alla cottura.

Preparate un buon brodo di carne con gallina o cappone e cuocete i vostri tortellini.

Se volete potete anche congelarli, sistemateli ancora freschi nel vassoio infarinato e metteteli nel freezer,una volta induriti passateli in un sacchetto e quando dovrete mangiarli basterà cuocerli direttamente nel brodo bollente!  

I tortellini freschi sono pronti per essere gustati!

Condividi sui tuoi social preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *