Cavolfiore colorato gratinato senza besciamella
Cucina light,  Secondi e contorni

Cavolfiore colorato gratinato senza besciamella

Oggi il mio pranzo è stato leggero e gustoso, ieri sono stata a far spesa e al banco delle verdure sono stata attratta da dei cavolfiori bellissimi multicolori, così oggi mi sono preparata il cavolfiore colorato gratinato senza besciamella, saporito e sfizioso è stato un’ottima scoperta. Solitamente compravo il cavolfiore classico, quello bianco, ma ho scoperto questo che mi è piaciuto tantissimo, poi parliamoci chiaro, portare in tavola un po’ di colore non guasta mai, specialmente se si è a dieta, in qualche modo bisogna pur rendere piacevole un pranzo o una cena leggera, beh che dire, ci sono riuscita! Seguimi in cucina, ti mostro la ricetta  🙂

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti al canale e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

Cavolfiore colorato gratinato senza besciamella
  • Preparazione:20 Minuti
  • Cottura:40 Minuti
  • Difficoltà:Molto facile
  • Porzioni:3/4 persone
  • Costo:Molto economico

Ingredienti

  • cavolfiore colorato 700/800 g
  • Pangrattato 3 cucchiai
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • olio extra q.b.

Preparazione

Per preparare il cavolfiore colorato gratinato senza besciamella preriscalda il forno a 200°.

Ora pulisci la verdura, solitamente questi cavolfiori colorati li trovi già divisi in rosette dentro a delle vaschette confezionate, in questo caso ti basterà sciacquarli sotto l’acqua corrente e tamponarli con della carta assorbente. Se invece hai a disposizione i cavolfiori interi, elimina le foglie e dividili in rosette poi lavale e asciugale.

Lava e asciuga il prezzemolo poi tritalo con un coltello o la mezzaluna. Mettilo in una ciotola con il pangrattato, il sale, un pizzico di pepe e 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Mescola con un cucchiaio per amalgamare la panatura, poi aggiungi le rosette del cavolfiore e continua a mescolare per far aderire il pane alla verdure.

Rivesti una teglia con carta forno, adagia i pezzi del cavolfiore, cospargi con la panatura residua, un filo d’olio extravergine d’oliva e cuoci a 180° in forno statico per circa 40 minuti.

Prima di sfornare il cavolfiore controlla con una forchetta che sia cotto, deve risultare morbido.

A cottura ultimata, sistema il cavolfiore colorato gratinato senza besciamella in un piatto da portata e servi in tavola, buon appetito!

Per non perdere le mie ultime ricette, seguimi sui tuoi social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.