Cavolfiore colorato gratinato senza besciamella
Cucina light,  Secondi e contorni

Cavolfiore colorato gratinato senza besciamella

Oggi il mio pranzo è stato leggero e gustoso, ieri sono stata a far spesa e al banco delle verdure sono stata attratta da dei cavolfiori bellissimi multicolori, così oggi mi sono preparata il cavolfiore colorato gratinato senza besciamella, saporito e sfizioso è stato un’ottima scoperta. Solitamente compravo il cavolfiore classico, quello bianco, ma ho scoperto questo che mi è piaciuto tantissimo, poi parliamoci chiaro, portare in tavola un po’ di colore non guasta mai, specialmente se si è a dieta, in qualche modo bisogna pur rendere piacevole un pranzo o una cena leggera, beh che dire, ci sono riuscita! Seguimi in cucina, ti mostro la ricetta  🙂

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti al canale e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

Cavolfiore colorato gratinato senza besciamella
  • Preparazione:20 Minuti
  • Cottura:40 Minuti
  • Difficoltà:Molto facile
  • Porzioni:3/4 persone
  • Costo:Molto economico

Ingredienti

  • cavolfiore colorato 700/800 g
  • Pangrattato 3 cucchiai
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • olio extra q.b.

Preparazione

Per preparare il cavolfiore colorato gratinato senza besciamella preriscalda il forno a 200°.

Ora pulisci la verdura, solitamente questi cavolfiori colorati li trovi già divisi in rosette dentro a delle vaschette confezionate, in questo caso ti basterà sciacquarli sotto l’acqua corrente e tamponarli con della carta assorbente. Se invece hai a disposizione i cavolfiori interi, elimina le foglie e dividili in rosette poi lavale e asciugale.

Lava e asciuga il prezzemolo poi tritalo con un coltello o la mezzaluna. Mettilo in una ciotola con il pangrattato, il sale, un pizzico di pepe e 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva.

Mescola con un cucchiaio per amalgamare la panatura, poi aggiungi le rosette del cavolfiore e continua a mescolare per far aderire il pane alla verdure.

Rivesti una teglia con carta forno, adagia i pezzi del cavolfiore, cospargi con la panatura residua, un filo d’olio extravergine d’oliva e cuoci a 180° in forno statico per circa 40 minuti.

Prima di sfornare il cavolfiore controlla con una forchetta che sia cotto, deve risultare morbido.

A cottura ultimata, sistema il cavolfiore colorato gratinato senza besciamella in un piatto da portata e servi in tavola, buon appetito!

Per non perdere le mie ultime ricette, seguimi sui tuoi social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *