Strozzapreti allo scoglio
Primi

Strozzapreti allo scoglio

Strozzapreti allo scoglio, un primo piatto profumato e gustoso che si prepara con facilità. Questa pietanza mi ricorda tantissimo le giornate al mare, quando non erano ferie se mancava la mangiata di pesce, il profumo del fritto  invadeva le strade verso l’ora di cena sul lungo mare…mi sembra di sentire ancora l’odore…oggi avevo proprio voglia di questa sensazione, infatti il mio pranzo si è basato su questi strozzapreti allo scoglio e a seguire delle alici impanate e fritte…tenete in fresco una bottiglia di vino bianco…intanto seguitemi ai fornelli!!

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti al canale e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

Strozzapreti allo scoglio
  • Preparazione:20 Minuti
  • Cottura:20 Minuti
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni:5
  • Costo:Medio

Ingredienti

  • Strozzapreti 500 g
  • Aglio 1 spicchio
  • Cozze 400 g
  • Vongole 300 g
  • Seppie 200 g
  • Gamberoni 5/6
  • Pomodorini 500 g
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Prezzemolo q.b.

Preparazione

Metti le vongole a spurgare per un paio di ore in acqua e sale.Pulisci le cozze, elimina quella barbetta che fuoriesce dal guscio poi sciacquale per bene sotto l’acqua corrente.

Lava i gamberoni, incidi con delle forbici un pezzetto di dorso e con uno stecchino togli quel filo nero che vedi poi ripassali sotto l’acqua.

Pulisci le seppie,posizionale su un tagliere e incidile per il verso lungo con un coltello. Estrai l’osso che si trova tra la sacca e i tentacoli, spingendolo fuori con le dita poi elimina le interiora ed eventualmente, se presente, la sacca con il nero (facendo attenzione a non romperla), poi dividi i tentacoli dalla testa , elimina gli occhietti con un coltellino affilato e sciacqua le seppie in abbondante acqua corrente.

Nel frattempo in una casseruola metti a soffriggere per un minuto l’aglio pelato tagliato a metà, poi versa i pomodorini lavati e divisi in due. Copri e lascia cuocere una decina di minuti.

A questo punto unisci al pomodoro il pesce, mescola delicatamente per non far rompere i gamberi, copri la pentola con un coperchio e lascia a fiamma media fino a quando i molluschi non si saranno aperti.

Aggiusta di sale, quando il sugo si sarà rappreso abbassa il fornello e lascia cuocere per altri 10 minuti.

Cuoci gli strozzapreti in abbondante acqua salata, scolali e versali nella casseruola con il pesce. Cospargi del prezzemolo tritato e mescola.

Impiatta gli strozzapreti allo scoglio, condisci la superficie con il pesce, una fogliolina di prezzemolo e se gradisci un filo di olio extravergine a crudo. 

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.