Cenci al Vin Santo ricetta di Carnevale toscana
Dolci,  Ricette Toscane

Cenci al Vin Santo ricetta di Carnevale toscana

Cenci al Vin Santo ricetta di Carnevale toscana,sono quelle che da me a Modena vengono chiamate frappe,ma non viene aggiunto il Vin Santo, quelle le impasto come mi ha insegnato mia mamma e cioè con un’arancia spremuta.Queste che vi propongo oggi sono una ricetta tipica toscana che viene preparata per Carnevale e l’aggiunta del Vin Santo le rende davvero molto buone.. sono facili da realizzare e molto economiche,con poco otterrete un dolce di Carnevale davvero goloso!Guardiamo insieme la ricetta:)

Potrebbe interessarti anche la ricetta dei grissini dolci colorati di Carnevale

Seguimi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a tua disposizione se vorrai ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovi anche su YouTube! Iscriviti e attiva la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Ti aspetto!

Cenci al Vin Santo ricetta di Carnevale toscana
  • Preparazione:20 minuti
  • Riposo: 30 minuti
  • Cottura:2/3 Minuti
  • Difficoltà:Bassa
  • Porzioni: 5/6 persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Farina 300 g
  • Zucchero 60 g
  • Burro 50 g
  • Uova 2
  • Olio extravergine d’oliva 1 cucchiaio
  • Scorza di un limone
  • Vin santo 2 cucchiai
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero a velo q.b.
  • Olio per friggere q.b.

Preparazione

Per preparare i cenci al vin Santo, mettete a sciogliere in un pentolino il burro poi lasciatelo intiepidire.

Sopra a un piano di lavoro disponete la farina a fontana e al centro mettete le uova.

Sbattete leggermente con la forchetta poi incorporate lo zucchero, il pizzico di sale, la scorza di un limone grattugiata,il burro fuso, l’olio extravergine d’oliva e i due cucchiai di Vin santo.

Lavorate inizialmente con la forchetta poi impastate tutto con le mani.

Lavorate il composto fino a quando risulterà liscio ed e lastico , poi riponetelo in una ciotola coperto da pellicola e lasciatelo riposare per circa mezz’ora.

Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto e un po’ per volta stendetelo, con il mattarello o con la macchina per tirare la pasta,con uno spessore sottile di circa 2 mm.

Con una rotella a lama ondulata(va bene anche un coltello o la classica rotella per tagliare la pizza),tagliate dei rettangoli di 14 x 8 cm e incidete dentro ad ognuno due tagli per il verso lungo di circa 8 cm.

In una padella versate abbondante olio di semi,quando sarà caldo adagiate i cenci e lasciateli cuocere da entrambi le parti fino a quando risulteranno dorati.

Una volta cotti,tirateli via dalla padella scolandoli dall’olio in eccesso e disponeteli sopra a un piatto con della carta assorbente.

Trasferiteli in un piatto da portata e cospargete con lo zucchero a velo.

Pronti i vostri cenci al Vin Santo! 🙂

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *