Pesto di rucola ricetta facile
Salse e condimenti

Pesto di rucola ricetta facile

Pesto di rucola ricetta facile, una salsa profumata ottima per condire la pasta oppure da abbinare a carne e pesce. Una preparazione versatile che si realizza in pochissimi minuti e con ingredienti semplici e genuini: rucola,aglio, basilico a cui ho aggiunto, per contrastare il sapore deciso della rucola, del grana padano grattugiato e dei pinoli per conferire alla salsa un pizzico di croccantezza. Ideale per cucinare un piatto di pasta all’ultimo minuto, il pesto di rucola può essere preparato,conservato e utilizzato al bisogno!Seguitemi, vi mostro come l’ho preparato 🙂

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

Pesto di rucola ricetta facile
  • Preparazione:15 Minuti
  • Cottura:Minuti
  • Difficoltà:Molto facile

Ingredienti

  • Rucola 80 g
  • Basilico 8 foglie
  • Pinoli 30 g
  • Grana Padano DOP 80 g
  • Olio extravergine d’oliva 140 ml
  • Aglio 1 spicchio

Preparazione

Per preparare il pesto di rucola lava bene la rucola e asciugala con un canovaccio pulito o con della carta assorbente.

Pela l’aglio ,taglialo a metà e privalo dell’anima.

In un mixer unisci la rucola ,l’aglio, aggiungi il grana grattugiato e le foglie del basilico.

Versa una parte dell’olio e trita il tutto azionando il mixer a scatti, questo serve per non ossidare la rucola, diventerebbe tutta nera e il pesto avrebbe un brutto colore.

Aggiungi l’olio rimanente, il sale e frulla per qualche altro secondo.

Il pesto di rucola è pronto! Puoi condire la pasta o abbinarla a un secondi di carne o pesce.Grazie per essere passata a trovarmi, ci vediamo alla prossima ricetta!

Conservazione

Il pesto di rucola può essere conservato in frigorifero per massimo 3 giorni, può essere chiuso in vasetti sterilizzati aggiungendo olio in superficie oppure si può congelare in comode monoporzioni e utilizzarlo al bisogno.

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *