Ciambelle fritte sofficissime senza patate
Dolci

Ciambelle fritte sofficissime

Ciambelle fritte sofficissime golose come quelle del bar! Si preparano facilmente e possono essere realizzate sia con la planetaria che senza. Le ciambelle sono preparate con una morbidissima pasta a cui viene data la forma di ciambella ,fritta nell’olio e passata nello zucchero semolato. Sono buonissime sia a colazione che a merenda infatti le preparo spesso per le mie ragazze…le gemelle le portano a scuola per la merenda mentre Francesca se la gusta nel break al lavoro…ovviamente mi tocca farne sempre qualcuna in più altrimenti non sono mai abbastanza 🙂 Guardiamo insieme la ricetta.

Potrebbe interessarvi la ricetta della ciambella bicolore alla ricotta

Seguitemi su INSTAGRAM ! Nelle stories racconto la mia vita quotidiana tra fornelli, fotocamere, set fotografici e sono a vostra disposizione se vorrete ricevere direttamente in direct una ricetta.

Ora mi trovate anche su YouTube! Iscrivetevi al canale e attivate la campanellina per non perdere le ultime video ricette! Vi aspetto!

  • Difficoltà:Bassa
  • Tempo di preparazione: 30 Minuti
  • Tempo di cottura: 2 Minuti

Ingredienti

  • 350 g Farina Manitoba
  • 150 g Zucchero
  • 1Uovo
  • 15 g Lievito di birra fresco
  • 40 g Burro
  • 1 pizzico Sale
  • 130 ml Latte
  • q.b.Zucchero Semolato
  • q.b.Olio di semi

Procedimento per preparare le ciambelle fritte sofficissime

In un pentolino mettete a intiepidire un minuto il latte, poi sbriciolate dentro il lievito di birra e girate con un cucchiaio fino a quando si sarà sciolto.

In una ciotola capiente versate la farina, formate un foro in mezzo e aggiungete l’uovo. Sbattete con una forchetta poi unite il pizzico di sale e il burro ammorbidito.

Incorporate il latte con il lievito e iniziate a impastare con le mani.

Trasferitevi su un piano di lavoro infarinato e lavorate il composto fino a quando risulterà morbido e liscio. Formate un panetto, mettetelo in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate riposare per un paio d’ore, l’impasto dovrà raddoppiare il suo volume.

Trascorso il tempo di riposo riprendete la pasta e stendetela alta 1 cm sopra ad un piano infarinato.  Aiutandovi con un coppa pasta formate dei dischi, poi fate il foro centrale o con un coppa pasta della misura più piccola o se ne siete sprovvisti potete usare un tappino di plastica che trovate sulle bottiglie dell’acqua.

Rivestite una placca da forno con la carta forno e sistemateci le ciambelle ben distanziate tra di loro. Ricoprite con un canovaccio e lasciate riposare per un’altra ora.

In una padella a bordi alti versate abbondante olio di semi, fatelo scaldare bene e friggete le ciambelle. Durante la cottura giratele con una forchetta per fare dorare da entrambi i lati, poi scolatele dall’olio in eccesso e ponetele in un piatto con carta assorbente, infine passatele nello zucchero semolato.

Pronte le ciambelle fritte sofficissime senza patate! 🙂

Per non perdere le mie ultime ricette, seguitemi sui vostri social preferiti!

Condividi sui tuoi social preferiti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *